Gluten Free Ebola: South Park e il Glutine

0 Shares
0
0

Quando un titolo la tocca piano

Gluten Free Ebola, il titolo di un episodio di South Park, se non hai mai visto South Park questo articolo potrebbe essere davvero bizzarro per te.

South Park insieme ai Simpson e The American Dad sono i cartoni animati per adulti più dissacranti del Mondo.

Si, ho messo nella stessa frase cartoni animati e per adulti, lo troverai forse strano, ma le menti dietro alle loro storie sono incredibili.

Parlare di glutine dedicando un’intera puntata al tema, trattandolo in modo giusto un filo drammatico e polemico è significativo.

Gluten Free Ebola potresti pensare che solo il titolo sia provocatorio e invece non proprio, perché per colpa del glutine in questa puntata gli uomini perdono il pene.

gluten free ebola prodotti

Ok, parlare di South Park Gluten Free Ebola senza essere volgare ed usare le parolacce sarà una delle cose più difficili della mia vita.

Solo per questo ti prego leggimi fino alla fine, non prometto grandi cose, ma che abbia un senso.

Gluten Free Ebola

Gluten Free Ebola titolare una puntata così mette subito in chiaro che ci sarà un punto di vista e che potrai scegliere di non guardarla o fingere di non capirlo.

Vale un pò per tutte le puntate di South Park, ma essendo celiaca questa chiaramente mi ha coinvolto in un modo diverso.

Gluten Free Ebola è stata messa in onda la prima volta negli Stati Uniti il 24 Ottobre del 2014.

gluten free ebola professore

Nel 2014 la moda del senza glutine era evidentemente già fuori controllo, così come l’approccio alla vita senza glutine di chi è celiaco proprio come me.

Io non ho mai avuto grandi problemi nell’essere diversa, sarà che mia madre mi ha insegnato il valore positivo di diverso come figo, cool.

Non mi sono mai sentita “diversa” triste, nemmeno quando ero mega esclusa alle feste di compleanno o quando in piena adolescenza non potevo fare il gioco delle rotelle di liquirizia Haribo e del bacio.

Ma, non voglio divagare nei miei ricordi comunque direi felici di giovane celiaca.

Vorrei sottolineare come la celiachia e il glutine siano un tema di assoluto rilievo, nonostante spesso si provi a convincersi del contrario.

Essere celiaci dalla nascita come me è una fortuna, perchè psicologicamente viene meno tutto il trauma da prima e dopo.

Diventare celiaco, scoprire di essere celiaco porta quasi naturalmente la persona a parlarne tanto o per niente.

In generale un atteggiamento poco equilibrato, ma del tutto comprensibile.

Come se un giorno ci dicessero da domani si camminerà sulle mani, niente più piedi tutti sulle mani: la sensazione di straniamento è davvero più o meno la stessa.

Analizzando Gluten Free Ebola

Se non hai mai visto South Park è girato principalmente all’interno di una scuola della città, perché i protagonisti sono dei ragazzini.

La puntata inizia con il collegio docenti che in attesa del professore diventato celiaco, si divide sul tema.

C’è chi sostiene che il senza glutine sia sano e chi invece trova insopportabili i celiaci perchè parlano sempre di senza glutine.

Così per presentare subito le due macro categorie più diffuse nel Mondo.

I docenti erano riuniti per organizzare un party per sensibilizzare la scuola sul tema del diabete, per via di cose accadute negli episodi precedenti che non sono rilevanti.

Il professore celiaco chiaramente chiede se hanno pensato a del cibo senza glutine per la festa: viene ignorato.

Gli viene detto che il glutine non è davvero un problema e per supportare questa tesi gli scienziati estraggono un concentrato di glutine.

gluten free ebola studi sul glutine

Il professore obbliga chiunque sostenga che non sia un problema a bere l’estratto scatendo il panico totale in città.

Ora non ti racconterò tutta la puntata di cui ti lascio il link così che tu possa vederla, ma vado diretta alle mie considerazioni.

Cosa penso

Una puntata di uno dei cartoni animati più satirici della storia dedicata al glutine e alla celiachia è fighissimo e non per la filosofia del purché se ne parli.

Credo di essere stata estremamente fortunata nell’essere cresciuta nella sana convinzione che diverso è se possibile meglio.

So che non per tutti è semplice accettare di essere celiaci, qualcuno probabilmente potrebbe ritenersi offeso nel guardare Gluten Free Ebola e vorrei proprio la tua attenzione.

Essere celiaco non deve essere un problema.

Hai degli amici che ti prendono in giro? Non sono amici, soffermati un secondo a pensarci.

Il ristorante che ti piace tanto dopo innumerevoli volte che ti vede arrivare con il pane da casa non fa niente per venirti incontro? Non si merita che tu continui ad andare li.

Le persone intolleranti si lamentano perchè non hanno i nostri stessi diritti? Non ha senso combattere la battaglia è una “battaglia tra poveri”. Lo Stato spende in moltissime cose discutibili, qual’è davvero il motivo per arrabbiarsi.

Insomma non per essere iper positiva, ma credo davvero che se per te essere celiaco è un problema sia giunto il momento di affrontarlo, come credi, ma di affrontarlo.

Non abbiamo una scelta, combattere per ciò che non possiamo oggettivamente cambiare non ha senso.

Oggi più che mai commentate, scrivetemi avere un confronto su questo tema mi piacerebbe da impazzire.

0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *