Hai detto Brioches senza glutine e senza lattosio!

0 Shares
0
0

Brioches senza glutine calda & sicura 

Non ero alla ricerca di nuovi prodotti, né tanto meno attenta. Era una mattina come tante in cui avevo delle commissioni da fare. 

Sono entrata in un bar e ho meccanicamente ordinato un caffè, senza nemmeno prestare attenzione al banco delle brioche e dei dolci.

Inutile farmi sfiorare dal desiderio o, ancora peggio, farmi tentare senza poter poi mangiare nulla.

Ero assorta nei miei pensieri, completamente scollegata dal Mondo. Leggevo le mail e pensavo a ciò che avrei dovuto fare e a come gestire la mia giornata.

Finito il mio caffè, vado verso la cassa e solo dopo aver pagato noto questo

brioches senza glutine e senza lattosio

Lizzi brioches senza glutine e senza lattosio.

Fermi tutti.

Ero sicura di non averla mai mangiata e, pur essendo a dieta in quel momento, ho chiaramente chiesto informazioni.

La ragazza, senza grande entusiasmo, mi dice: è surgelata, confezionata, te la scaldiamo e se vuoi puoi farcirla.

Credo mi si sia formato un sorriso enorme, di quelli da grande occasione.

La ragazza mi ripete “ma è surgelata” e io la guardo e le dico “sì sì, ho capito è sicura”.

Ne ordino una.

Brioches senza glutine e senza lattosio

L’assaggio

Per testare il prodotto la prendo vuota, così come la vendono. Apro la confezione e ne faccio uscire la punta, so che può sembra un po’ porno, ma se ci pensate noi non abbiamo brioche in pacchetto monodose, da poter mangiare calde con grande facilità.  

La mordo, senza aspettative.

Mi rendo conto che è molto buona, la consistenza, la quantità di burro, nulla mi disturba. Non mi sembra vero.

Preciso ora per i dubbiosi che no, non ho ricevuto questi prodotti da provare e nessuno mi ha pagato per pensare e tanto meno scrivere che sia buona.

Ma è buona, è buona davvero.

Ho subito pensato: ” Potrebbe essere una soluzione, potrebbe essere la brioches senza glutine per tutti quei bar che già comprano prodotti, ma che non essendo celiaci non hanno idea dell’esistenza di altro perché il loro fornitore banalmente non li ha a disposizione.

Questione di consapevolezza

Spesso nei bar mi rendo conto che provano ad offrirci un servizio comprando prodotti senza glutine monodose affidandosi ai loro fornitori.

È un bel gesto, ma è altrettanto vero che, se non devi mangiare senza glutine, è quasi normale pensare che i prodotti per celiaci possano non essere buonissimi: troppo dolci, troppo secchi, troppo burro, troppo poco burro e così via.

Per questo assaggiata questa brioche, che può essere venduta in ogni bar senza limiti e vincoli per via della confezione di sicurezza, ho pensato che il bar di fiducia potrebbe diventare il bar preferito con un gesto semplicissimo.

Non tutti e non sempre abbiamo la fortuna di avere un panificio o una pasticceria senza glutine vicino a casa o all’ufficio, ma non per questo dobbiamo rinunciare alla nostra colazione all’italiana.

Hai mai assaggiato per caso un prodotto di cui poi ti sei innamorato?

Oppure taggatemi nelle tue stories #GlutenFreaks

0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You May Also Like