Viaggiare senza glutine: le mie 5 regole

0 Shares
0
0

 Viaggiare senza glutine è possibile

Basics per goderti a pieno i tuoi viaggi, non sentirti mai di peso rispetto ai tuoi compagni e mangiare senza glutine provando prodotti locali.

Le chiamo basics perché per me è proprio un rito, anche nel caso in cui non abbia avuto modo e tempo di farlo con anticipo e in relax prima di partire devo almeno aver risolto le prima 24 ore.

Chiacchierando mi sono resa conto che per molti viaggiare senza glutine rappresenta un timore, una paura così grande da rinunciare ad una delle esperienze più belle del Mondo.

Cosa faccio io?

1. Ricerca & Salvataggio

Scelta la meta e l’hotel inizio a cercare letteralmente ovunque informazioni sul senza glutine in quella Città o in quel paese. Quando dico ovunque intendo che dedico davvero del tempo nel cercare e verificare le eventuali recensioni.

Classico Tripadvisor, Instagram, Blogger locali, insomma leggo, appunto e verifico.

Un vero e proprio processo.

Non mi limito infatti alla soddisfazione di averli trovati, ma guardo se hanno un sito o i social, com’è il locale, com’è il menù. 

Scelgo di dedicarci una fermata nella mia vacanza, devo e voglio essere sicura che ne valga la pena. 

Chiaro a volte capita che non sia esattamente tutto buono, ma questo può succedere anche sotto casa.

Basic per viaggiare senza glutine 1: Cercare ma senza aspettative, rimanerci male sarebbe sciocco.

viaggiare senza glutine
simplywhytedesign

2. Opzioni

Proprio per via del fatto che è tutto soggettivo nel Mondo, non scelgo mai solo locali che coprono giusto giusto il mio tempo di permanenza lì. 

In base a ciò che sicuramente visiterò, salvo locali e soluzioni per le mie fami senza glutine.

Preferisco tornare a casa con il desiderio di rivisitare la Città per provare gli altri locali, piuttosto che trovarmi con una fame gigante senza una soluzione.

Non è davvero divertente, soprattutto se le abitudini del paese che state visitando sono molto diverse.

Basic per viaggiare senza glutine 2: Poter scegliere è sempre una sensazione meravigliosa.

basics per un viaggio Jonathan Calugi
Jonathan Calugi

3. Card in lingua

Da quando l’ho scoperto anni fa non viaggio mai senza di loro. 

Celiactravel: in una lettera scaricabile in pdf, la perfetta descrizione in tutte le lingue del Mondo di cosa sia la celiachia, di cosa sia ok e di cosa ci “uccida”.

Certo il tono in cui la celiachia è descritta in queste card è un filo drammatico, ma è di per sé molto utile per sopravvivere quasi sempre ovunque.

Se puoi donare, fallo alla fine ti semplificheranno la vita e non riuscirai più a viaggiare senza. Forse questa tip vale già come basic suprema.

Basic per viaggiare senza glutine 3: Accettare un filo di drama per evitare di star male è concesso.

4. Gita al supermercato

Io amo perdermi nei supermercati del Mondo, credo che si capisca moltissimo di un popolo dai supermercati che frequentano, da come li vivono.

So che può sembrarti ridicolo leggere del quasi romanticismo nel sentirmi parlare di supermercato, ma è più forte di me.

Adoro scoprire nuovi prodotti, guardare i packaging, studiare la logica con cui i prodotti senza glutine sono disposti sugli scaffali: se esiste un settore, se invece sono inseriti semplicemente per categorie.

Di sicuro c’è che ogni volta che viaggio mi innamoro di almeno un prodotto e so già dal primo assaggio che mi mancherà da morire una volta tornata a casa.

Sembra assurdo, ma è così.

Basic per viaggiare senza glutine 4: Anche se non ami i supermercati come me, cercarne uno vicino a dove dormi potrebbe essere utile almeno per una fame a caso.

5. In valigia

Che sia un lungo viaggio o un week end con solo bagaglio a mano, portati sempre qualche cosina con te.

Meglio non avere la necessità di risolvere una fame a caso e riportarli con te al tuo ritorno, ma nel caso in cui le cose si complichino sarebbe davvero stupido non averci pensato. 

Vale per qualsiasi destinazione e a qualunque età.

Non ha senso fingere che sia tutto semplice.

Basic per viaggiare senza glutine 5: Porta sempre con te qualcosa, magari in mono-porzione.

viaggiare senza glutine Yu Nagaba
Yu Nagaba

Spero che le mie 5 regole ti aiutino nei tuoi prossimi viaggi 🙂 o siano di incoraggiamento per il tuo primo viaggio.

Ma soprattuto scrivi e raccontami cosa vuol dire per te viaggiare senza glutine.

Scrivimi e raccontami le tue scoperte 

Oppure taggami nelle tue stories

#GlutenFreaks 

0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You May Also Like