Glutenam ha migliorato la mia vita senza glutine

0 Shares
0
0

Glutenam il mio nuovo alleato

Glutenam è l’integratore alimentare che ha migliorato la mia vita.

Non lo conoscevo e se non fosse per Pamela non saprei nemmeno ora della sua esistenza, ma sta di fatto che la mia qualità di vita è migliorata. 

Ti sembrerà una posizione drastica visto che è solo un mese che Glutenam è entrato nella mia vita, ma devo ammettere che i benefici sono notevoli.

Negli ultimi due mesi la mia flora intestinale era decisamente impazzita, mi sono gonfiata come l’omino pan di zenzero di Shrek nel fiume. 

prima di glutenam
Hai detto flora batterica?!

Non trovavo un colpevole e ho pensato fossero i lieviti, gli unici nuovi arrivati nella mia alimentazione da lockdown.

In realtà con ogni probabilità non c’è un solo responsabile, ma una serie di fattori che mi hanno completamente sbilanciato l’equilibrio intestinale.

Bel modo per parlare di un argomento antisociale, ma è un argomento e tutti noi lo sappiamo: la nostra pancia può essere amica o nemica.

Ho iniziato a considerare Glutenam il mio alleato per i pasti fuori casa, per evitare di aggravare il mio stato infiammatorio con micro contaminazioni.

Di una cosa sono sicura regola il gonfiore, aiuta la digestione e la nostra amica “aria”.

Non male direi.

Che cos’è

Glutenam è un integratore alimentare che supporta e coadiuva le funzioni digestive: in sostanza aiuta la regolarità intestinale e l’eliminazione dei gas.

Gas e Celiachia vanno così a braccetto che negli anni ho imparato a riderci su invece di imbarazzarmi.

Devo dire che Glutenam insieme ad una corretta alimentazione sta davvero migliorando l’aspetto sociale della mia pancia.

I responsabili dei miei recenti sorrisi sono l’estratto di Carvi e il Tolerase G.

Il carvi è il cumino dei prati una pianta biennale con moltissime proprietà benefiche legate alla digestione.

Se come me ami la cucina indiana ti sarà capitato di mangiarlo senza saperlo a fine cena: sono quei semini che sanno di anice.

Chiaramente non sapevo fino a questo momento che fossero i semi del carvi, che contengono moltissimi minerali – potassio, zinco, rame fosforo, potassio, calcio- e anche diverse vitamine A, B, C, E.

Il secondo protagonista del Glutenam è il Tolerase G un enzima innovativo di origine naturale.

Quando lo prendo

Porto con me Glutenam ogni volta che esco a pranzo o cena, ho provato ad associarlo anche a qualche bicchiere di vino senza nessuna conseguenza.

La pancia non si tende, non ho avuto la sensazione di gonfiore che spesso mi capita quando mangio fuori, nessun prurito, nessuna sonnolenza.

Sono onesta lo amo, soprattutto perché è una medicina naturale.

La confezione ha due blister per un totale di 20 capsule, se sei anche tu come me un non amante delle medicine posso dirti che è piccola e facile da ingerire.

Glutenam

Per qualcuno sarà un dettaglio irrilevante, ma se non ti piacciono le medicine è tutt’altro che scontato.

Altra precisazione la mia soglia di attenzione e pretese rispetto alla sicurezza di ciò che mangio non si è minimamente abbassata solo perchè ho Glutenam come alleato.

Mangio rigorosamente senza glutine.

Se vuoi provarlo ti lascio il link diretto di Amazon.

0 Shares
5 comments
  1. Ciao Ventina!
    Dici che può aiutare in caso di erronea ingestione di cibi molto contaminati o contenti glutine anche dopo averli mangiati per limitare il malessere o velocizzarne la scomparsa?
    Erano 2 anni che non mi capitava di star male di mi e ieri sicuramente a pranzo devo aver mangiato quali di contaminato o che ne conteneva perché i sintomi sono quelli che di solito mi vengono in concomitante con pasti fuori casa. Di solito nel giro di 24 ore mi scompare ogni sintomo ma a volte diventa un problema aspettare così tanto.
    Leggendo qualcosa sul Web ho trovato il tuo articolo e questo profilo ed un altro simile GluteoStop dici che possono risponde alla mia domanda iniziale?

    Grazie mille 🙂

    1. Ciao Riccardo,
      onestamente non saprei risponderti se non condividendo la mia routine quando succede. Penso però che possa avere senso provare a chiedere a Marta @dietista.martacivettini
      Fammi sapere 🙂

  2. Buongiorno Valentina, tutti.
    Ho conosciuto GLUTENAM quest’estate da una amica ed ero molto motivato a provarlo subito al rientro dalla vacanze, anche perchè il mio “antidoto” storico (GLUTNGO, sempre a base ToleraseG) avevo sempre più problemi a farmelo arrivare dagli USA.
    Peccato che tornato in città non c’è stato verso di trovarlo!… Farmie tutte out of stock, perfino alla NAMED, che ho interpellato l’altro ieri, non sono stati in grado di dirmi perchè non lo producono più e perchè non ci sono prodotti alternativi nella gamma…
    Se avete altre info sarei davvero curioso di venire a conoscenza.
    Grazie!
    Fabio, Genova

    1. Ciao Fabio,
      io l’ho acquistato due mesi fa nella farmacia della mia città.
      Non ero a conoscenza di questo problema, indagherò e sarà mia cura aggiornarti se trovo delle risposte. Grazie Valentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *